Antonio Dei Rossi

Designer

Veneziano del 1964, vive a Treviso, il suo studio/laboratorio si trova nell’isola di Burano. Ha compiuto studi artistici all’Istituto d’Arte di Venezia e all’Accademia di Belle Arti di Venezia. Dalla metà degli anni ottanta partecipa a numerose esposizioni in Italia e all’estero esplorando i diversi linguaggi ed espressioni dell’arte.

Figlio d’Arte, il vetro è la materia principale della sua opera. Per parecchi anni segue il lavoro del padre in fornace e dal 1999 inizia a realizzare le sue prime opere in murrina facendo tesoro dell’esperienza e dei segreti paterni.

Nell’Arte della murrina figurativa ogni Artista Vetraio è riuscito ad interpretare il processo operativo secondo le proprie conoscenze ed esperienze professionali per uno stesso fine: ottenere miniature concettualmente simili per rappresentazione, riduzione e riproducibilità.

Pur non avendo avuto una vita dedicata alla fornace Antonio dei Rossi attinge a piene mani del sapere e degli insegnamenti del padre e fa tesoro della tecnica e dei “segreti di bottega”. Insegnamenti ai quali si aggiungono, la formazione personale: artistica. culturale e professionale che per la prima volta, nei maestri della murrina, esula da una visione prettamente vetraria.

Impadronitosi della tecnica Antonio decide di elogiare la murrina, andando oltre ciò che da sempre è stata la conclusione del processo operativo, studiando originali opere di design e gioielli per esaltarla o percorsi artistici a valorizzarne l’unicità. La murrina, nel lavoro di Antonio, non è più fine a se stessa, ma diventa veicolo, mezzo di uno sviluppo artistico e concettuale. La murrina concepita come tecnica illustrativa si carica delle strategie della rappresentazione, è senso e fulcro di processi di design; diventa oggetto e soggetto di sviluppi artistici concettuali che lavorano sull’unicità strutturale e sulle peculiarità intrinseche della sintesi operativa.

Oggi Antonio dei Rossi è l’unico Artista a livello mondiale a portare avanti la tradizione tecnica e storica della murrina figurativa veneziana ed è già entrato a far parte della Storia vetraria come ultimo erede di questa difficilissima Arte. Le sue opere sono inserite nelle più importanti collezioni museali e private d’Arte Vetraria.

Antonio Dei Rossi

Condividi